Comune di Andria: via da pignoramento 5,69 milioni di euro, Sindaco: “Una boccata di ossigeno per l’ente”

L’Avvocatura Comunale informa che, a seguito dell’attività di difesa svolta dall’Ente, il Giudice dell’Esecuzione del Tribunale di Trani ha disposto, per 2 distinte procedure, l’estinzione per infruttuosità di altrettanti pignoramenti ottenuti da Heracomm srl, con conseguente svincolo delle somme pignorate per complessivi 4,68 milioni:

Il 5 ottobre era stato pronunciato analogo provvedimento con l’estinzione di un pignoramento per 1,01 milioni di euro chiesto ed ottenuto da Banca Farmafactoring spa. In totale dunque 5,69 milioni di euro. “Prendo atto del buon esito dei giudizi pendenti – sottolinea il Sindaco, avv. Giovanna Bruno – e ringrazio il Settore Avvocatura per il lavoro svolto. La liquidità legata alle somme svincolate rappresenta una boccata di ossigeno non indifferente per le vuote casse comunali, e ci consente di adempiere ad obbligazioni ed impegni di importanza vitale per assicurare i servizi pubblici essenziali, a cominciare da quelli del welfare e dell’assistenza alle fasce più deboli della nostra comunità”.

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di VideoAndria.com cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero Whatsapp è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).