Confermate crepe nella scuola “Verdi” di Andria – VIDEO

Le crepe sono costantemente monitorate e non vi sarebbe alcun motivo di allarmismo attorno ad esse. Le segnalazioni erano già state effettuate tempo fa e ultimamente anche le testate giornalistiche locali sono tornate a parlarne. Parliamo dell’istituto scolastico “Verdi” di Andria: la scuola ha segnalato la problematica agli uffici comunali della città di Andria che sono già all’opera per la manutenzione, anche se, in base alle dichiarazioni riportate nel corso di un servizio televisivo locale, la scuola è ancora in attesa.

Si tratta nello specifico di alcune crepe individuate in alcune delle aule del noto istituto scolastico. I bambini che frequentano le lezioni all’interno di essere sarebbero stati spostati in attesa di un intervento degli uffici comunali.

Alcune richieste di spiegazione erano già giunte in redazione da parte di alcuni cittadini (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui). 

L’argomento è stato oggetto anche di un servizio televisivo locale che linkiamo qui sotto:

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.