Confesercenti, ad Andria convenzione con Celero.it a favore delle partite iva per negozi online agevolati nella piattaforma

La Confesercenti Andria grazie all’interessamento del presidente e del suo direttivo, ha sottoscritto in data 26 maggio 2021 la convenzione con Celero.it. Un servizio che la Confesercenti Andria mette a disposizione degli iscritti associati , possessori di Partita I.V.A., offrendo speciali condizioni commerciali valide per l’apertura di negozi online con un proprio brand sul sito Celero.it:

Una piattaforma territoriale che permette ai piccoli negozianti che non hanno un e-commerce strutturato di soddisfare le esigenze di un gran numero di utenti in rete. Un vantaggio per la valorizzazione del territorio e un freno alla concorrenza dei grandi distributori extraterritoriali. “Un modo alternativo di incrementare le vendite” – dichiara il presidente della Confesercenti Andria, Tommy Leonetti – “in quanto i piccoli commercianti potranno continuare a gestire la loro attività con la possibilità di avere anche un negozio on line. Del resto la pandemia ha modificato molti aspetti della società, in particolare nel settore del commercio c’è stato un significativo incremento delle vendite online”. Per info mandare una mail di richiesta a: presidente.andria@confesercentibat.it

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.