Consiglio Comunale di Andria: la Presidente si alza e abbandona l’aula – “Questa è un’offesa alla presidenza” – VIDEO

“Questa è un’offesa alla presidenza” – così la Presidente del Consiglio Comunale si è alzata dalla sua postazione durante il Consiglio Comunale del 4 dicembre ed è andata via. Al suo posto è subentrato velocemente il consigliere comunale Fisfola (centrodestra). Poco prima dell’abbandono in aula della Di Pilato si stava discutendo su un nuovo appello per verificare le presenze all’interno dell’aula consigliare. 

- Prosegue dopo la pubblicità -

Dopo una discussione durata alcuni minuti, la Presidente del Consiglio, si è alzata e ha di fatto abbandonato l’aula consiliare. Molto probabilmente, immaginiamo che le motivazioni specifiche che hanno portato la Presidente del Consiglio Comunale ad abbandonare l’aula verranno chiarite nei prossimi giorni. Gli altri presenti non hanno infatti discusso dell’episodio ma hanno piuttosto proseguito con gli interventi sulle varie tematiche affrontate in consiglio. In quel momento era in corso un intervento dell’assessore Paola Albo che in seguito dell’imprevista discussione ha richiesto di poter proseguire con il suo intervento. 

- Prosegue dopo la pubblicità -

Subito dopo il consigliere comunale Nino Marmo ha richiesto “l’origine temporale sul debito fuori bilancio” chiedendo “a quale epoca risale”. Si sono poi svolti altri interventi. Il VIDEO della diretta streaming:

- Prosegue dopo la pubblicità -