Contraffazioni: ad Andria raffica di controlli della Polizia Municipale

A seguito dei controlli sulle attività economiche svolte dal Nucleo di Polizia Amministrativa del Comando di Polizia Locale sono stati effettuati numerosi interventi contro l’abusivismo commerciale e la contraffazione. In particolare, durante la Festa Patronale, sono stati sequestrati, nell’area fieristica, numerosi giocattoli, articoli di bigiotteria e borselli posti in vendita da persone prive di autorizzazione obbligatoria.

Nell’ambito poi delle attività di controllo del territorio svolte in occasione del mercato settimanale del lunedì sono stati sequestrati numerosi capi di abbigliamento (magliette e felpe) posti in vendita al dettaglio su area pubblica, recanti i più noti marchi industriali registrati contraffatti. Gli agenti del Nucleo di Polizia Annonaria hanno proceduto alla denuncia alla locale Autorità Giudiziaria dei venditori abusivi.

“Ringrazio il personale del Nucleo di Polizia Annonaria per i risultati ottenuti-spiega l’assessore alla Vigilanza e Polizia Locale, Beppe Raimondi. 

“L’attività di controllo del territorio in ogni caso prosegue e verrà sempre più intensificata per continuare a garantire la sicurezza dei cittadini, il rispetto della legalità nelle attività economiche che si svolgono in città evitando così ogni forma di abusivismo, di iniziative non autorizzate e di commercio di prodotti di origine illecita o contraffatti”.