Contributi per interventi di rafforzamento sismico agli edifici. Nino Marmo: “Massima attenzione nel segnalare nuove opportunità per gli Andriesi”

È recente la pubblicazione sul BURP delle “Linee Guida” e della modulistica relative ai contributi per gli interventi di rafforzamento locale, di miglioramento sismico o di demolizione e ricostruzione di edifici privati.

Avevo prontamente segnalato all’Amministrazione Comunale di Andria – ha rimarcato il Capogruppo di Forza Italia alla Regione Puglia Nino Marmo la possibilità che si presentava per gli Andriesi di beneficiare dei contributi per eseguire interventi strutturali sugli immobili. Si tratta di 560.000 euro che consentiranno già nel breve periodo di migliorare una parte del vasto complesso edilizio presente in città grazie a lavori di consolidamento o di miglioramento e adeguamento alle normative antisismiche”.

“Non secondario, poi” – continua Marmo – “l’aspetto relativo all’immediata ricaduta sui livelli occupazionali in un momento in cui si fa ancora sentire in modo allarmante la morsa di una grave crisi economica e sociale. Ringrazio, perciò, gli Uffici Regionali competenti per il lavoro svolto, anche, a beneficio delle comunità pugliesi, che migliorerà la sicurezza degli edifici. I cittadini interessati possono presentare le richieste agli uffici comunali”.