I fotografi di Andria: “adesso basta, rialziamo tutti le saracinesche”

In seguito alle restrizioni dovute all’emergenza sanitaria, i controlli delle Forze dell’ordine sono sempre più serrati soprattutto nei giorni scorsi durante le festività pasquali. Ai controlli non sono stati esclusi gli studi fotografici, come riporta un comunicato diffuso dall’Associazioni Fotografi di Andria:

L’Associazione Fotografi Andria rende noto che nelle scorse settimane alcuni studi fotografici della città di Andria sono stati sottoposti a controlli da parte degli agenti della Polizia Municipale di Andria. A tal riguardo, siamo intervenuti a difesa della nostra categoria e abbiamo provveduto a scrivere alla Sindaca Bruno, all’Assessore Colasuonno ed al Comandante della Polizia Municipale circa le ragioni o motivazioni di tali controlli così attenti e puntuali nei confronti degli studi fotografici. Ad oggi, nessuna risposta ci è pervenuta” – hanno reso noto i fotografi andriesi, che hanno poi aggiunto:

“I fotografi andriesi, sin dall’inizio della pandemia, hanno assunto un comportamento rispettoso e collaborativo, nei confronti della cittadinanza, rispettando le regole. Oggi siamo stanchi, abbiamo difficoltà economiche importanti e siamo stati abbandonati completamente dalle Istituzioni. Di contro, siamo sottoposti, senza sapere le ragioni o motivazioni di tutto ciò, a controlli puntuali e serrati. Ora è giunto il momento di dire basta. A tal proposito, invitiamo tutti i fotografi andriesi a tenere alzate le
saracinesche e le luci accese degli studi professionali, come segno tangibile di esistenza da parte di una categoria ormai dimenticata e bistrattata” – hanno concluso dall’Associazione Fotografi di Andria.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.