Coronavirus, Emergenza Alimentare: manifestazione di interesse esercizi commerciali interessati ad aderire all’iniziativa

Pubblicato il testo dell’avviso pubblico e della domanda per la manifestazione di interesse per gli esercizi commerciali interessati ad aderire all’iniziativa. Dovrà essere presentata apposita domanda, utilizzando la modulistica allegata, da far pervenire indicando obbligatoriamente nell’oggetto “AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE BUONI SPESA – MERGENZA COVID-19” – esclusivamente tramite PEC al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: sociosanitario@cert.comune.andria.bt.it. La domanda dovrà contenere copia del documento d’identità del legale rappresentante e dovrà essere inviata entro e non il 3 aprile. Il Comune stilerà il primo elenco con i nominativi degli esercenti che aderiranno entro il 3 aprile 2019 e successivamente tale elenco potrà essere aggiornato mensilmente con le domande pervenute successivamente alla scadenza fissata fino ad esaurimento delle risorse previste per l’iniziativa.

DOMANDA MANIFESTAZIONE di INTERESSE

Trasmissione a mezzo PEC                                           Al Comune di Andria

sociosanitario@cert.comune.andria.bt.it                                            Settore IV

Piazza Trieste e Trento

76123 Andria

       OGGETTO: AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE BUONI SPESA – EMERGENZA COVID-19

Il/la sottoscritto/a__________________________nato/a_______________il_______________

residente a ________________in Via/Piazza____________________ n.____ CAP. __________

Codice Fiscale___________________________________Tel.___________________________

 Titolare della ditta individuale___________________________________________________

 Legale Rappresentante della società______________________________________________

con sede a ____________________ Via ________________________n. ______CAP.________

codice fiscale o partita I.V.A._____________________ email ___________________________

PEC____________________________________ CODICE ATECO________________________

consapevole del fatto che, in caso di dichiarazioni mendaci, verranno applicate nei suoi riguardi, ai sensi dell’articolo 76 del D.P.R. 28.12.2000 n. 445, le sanzioni previste dal vigente Codice Penale e dalle leggi speciali in materia di falsità negli atti, oltre alle conseguenze amministrative previste per le procedure relative agli affidamenti di servizi

CHIEDE

di partecipare alla manifestazione di cui all’oggetto e, a tal fine e per gli effetti dell’art. 47 D.P.R. 28.12.2000, n. 445

DICHIARA

  1. che l’impresa è iscritta alla C.C.I.I.A. di _____________al n.______________ in data____________ per l’attività ___________________;

  2. che l’Impresa ha sede nel territorio del Comune di Andria in Via ___________________;

  3. che l’Impresa non si trova in stato di fallimento, di liquidazione coatta, di concordato       preventivo e che non siano in corso procedimenti per la dichiarazione di una di tali situazioni;

  4. che non sussistono sentenze di condanna passata in giudicato o di decreto penale di condanna divenuto irrevocabile, ovvero sentenza di applicazione della pena su richiesta ai sensi dell’art. 444 del Codice di Procedura Penale, per reati gravi in danno dello Stato o della Comunità, che incidono sulla moralità professionale;

  5. che non sussiste un procedimento pendente per l’applicazione di una delle misure di prevenzione di cui all’art. 3 Legge n. 1423/56 o di una delle cause ostative previste dall’art. 10 della Legge n. 575/65;

  6. che non sussistono cause ostative di cui al D.Lgs. 6 settembre 2011 n. 159 e s.m.i. (disposizione antimafia);

  7. di non aver commesso violazioni gravi, definitivamente accertate, rispetto agli obblighi relativi al pagamento delle imposte e tasse, secondo la legislazione italiana;

  8. di non aver commesso violazioni gravi, definitivamente accertate, alle norme in materia di contributi previdenziali ed assistenziali, secondo la legislazione italiana.

Con la presente

FORMALMENTE ASSUME L’IMPEGNO DI:

  1. accettare solo i buoni nominativi certificati dal Comune di Andria, debitamente numerati, sottoscritti e datati;

  2. non applicare alcuna condizione per l’accettazione dei buoni spesa né in riferimento ad un     

importo minimo da spendere in contanti né all’applicazione di qualsivoglia riduzione percentuale;

  1. presentare per il rimborso dei predetti buoni spesa regolare fattura elettronica, unitamente ai buoni spesa utilizzati dai beneficiari e copia dei documenti commerciali di vendita, entrambi vistati e timbrati dal Punto vendita, presso la Sede del Comune di Andria, anche tramite spedizione postale al seguente indirizzo: 

  • Comune di Andria – Settore Servizi alla Persona – Socio Sanitario – P.zza Trieste e Trento n. 1, 76123 Andria (BT);

  1. di verificare che i suddetti buoni vengano spesi solo ed esclusivamente per l’acquisto delle seguenti tipologie di prodotti:

  • Prodotti alimentari/bevande e prodotti o beni di prima necessità;

  • Prodotti farmaceutici.

SI DICHIARA altresì:

  • DISPONIBILE/NON DISPONIBILE a fornire il servizio aggiuntivo di consegna a domicilio della spesa effettuata; 

  • DISPONIBILE/NON DISPONIBILE ad effettuare sul valore nominale del buono spesa, una scontistica pari ad almeno il 10% del valore del buono stesso; 

  • DISPONIBILE/NON DISPONIBILE alla fornitura di gift card (carte prepagate) ovvero voucher di vari importi.

Per la manifestazione di cui trattasi conferire il proprio consenso per il trattamento dei dati personali, ai soli fini dell’espletamento degli adempimenti previsti dalla procedura e per ciascuna opzione, se prevista, dall’eventuale svolgimento del servizio del D.Lgs. 196/2003 e s.m.i. (RGPD 679/2016).

Andria, lì_____________

                                                                                            Timbro e Firma del Legale Rappresentante

La dichiarazione deve essere corredata, a pena di esclusione, da copia di documento di riconoscimento in corso di validità del sottoscrittore.