Criminale rumeno si nascondeva ad Andria, arrestato dalla Polizia. Verrà riportato nel suo paese

Nei giorni scorsi, gli uomini del Commissariato di Andria assicuravano alla giustizia un giovane di nazionalità rumena, SANDU ALEXANDRU NICOLAE, classe 1992, su cui gravava mandato di arresto europeo, emesso dalle autorità rumene nel 2007.

L’uomo, responsabile di furto aggravato in Romania, da anni risultava irreperibile; gli agenti del Commissariato di Andria, a seguito di stringente attività, erano però giunti sulle sue tracce. Avviata quindi una serrata caccia all’uomo, SANDU era stato raggiunto nell’abitazione di alcuni connazionali, dove si stava nascondendo. Tratto in arresto e ristretto nella Casa Circondariale di Trani, a disposizione della Corte d’Appello di Bari, è ora in attesa di essere estradato.