Da domani tutta la BAT torna “zona gialla” ma oggi altri 7 morti. Sindaci si appellano alla responsabilità

Dopo una “parentesi arancionedurata in realtà solo alcuni giorni, Bar, ristoranti, pasticcerie e gelaterie delle province di BAT e Foggia potranno riaprire al pubblico con possibilità di consumazione, aperti fino alle 18. Al contempo, tra le altre cose, sarà possibile spostarsi tra un comune e l’altro. E’ quanto previsto dalla scadenza dell’ordinanza, che consentierà anche a Foggia, Andria, Barletta e Bisceglie di usufruire dell’assegnazione di “zona gialla”. Un’indicazione che però non deve far abbassare l’attenzione per la prevenzione del contagio da nuovo coronavirus:

Se la Sindaca di Andria Giovanna Bruno ha più volte aggiornato i suoi concittadini ad un comportamento responsabile, evitando assembramenti ed azioni rischiose in questo delicato periodo storico caratterizzato dall’emergenza sanitaria nazionale ancora in atto, infatti, anche il Sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano ha voluto diffondere pubblicamente alcune osservazioni rivolte ai cittadini:

“Questo chiaramente non significa che si debba sottovalutare l’emergenza ancora in corso.
NON comportiamoci quindi, come se il Covid fosse superato. Anzi, ora più che mai è assolutamente indispensabile continuare a rispettare le regole, adottando tutte le precauzioni necessarie a tutelare la nostra salute e quella dei nostri cari.
Dai nostri comportamenti dipende l’evoluzione di questa pandemia, soprattutto in un momento delicato come questo” – ha dichiarato il Sindaco di Bisceglie. Da domani, dunque, Foggia, Andria e Bisceglie tornano zona gialla, ma questo non vuol dire che la sofferenza negli ospedali e lo stress per gli operatori sanitari sia terminato. L’auspicio un atteggiamento sobrio e responsabile possa essere caratteristico di tutti gli abitanti del nostro territorio. Intanto, si continua a piangere per le nuove, ennesime scomparse: oggi, il bollettino regionale ha segnalato altri 7 decessi per Covid nella nostra provincia. 
 

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di VideoAndria.com cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero Whatsapp è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).