Danni da maltempo in Puglia, Marmo chiede Stato di calamità per sostenere gli agricoltori

“Il maltempo di questi giorni ha gettato i nostri agricoltori nello sconforto, provocando danni ingentissimi: per questo, chiedo che la Giunta regionale dichiari lo stato di calamità naturale per sostenere un settore che sta attraversando uno dei periodi più bui degli ultimi 20 anni”. Lo dichiara il presidente del Gruppo consiliare di Forza Italia, Nino Marmo:

“Sono state devastate le colture –aggiunge- ma anche tendoni e strutture e non solo: canali esondati e produzioni spazzate via dalle violenti raffiche di vento. Ora, non è il caso di elencare le sciagure che, anche per colpa di una politica regionale sorda e inattiva, stanno attanagliando da tempo il settore primario; ma è certo che un’altra batosta i nostri agricoltori proprio non se la meritavano. Perciò, la dichiarazione dello stato di calamità è un atto dovuto della Regione e chiedo con forza al presidente Emiliano di operare in questa direzione. Senza perdere tempo, -conclude Marmo- come è ormai nel costume della Giunta regionale”.