Debiti Comune Andria: cooperative riceveranno 70% debitoria 2019 entro il 28 febbraio 2020

Al termine degli incontri tenutisi a Palazzo di Città con i rappresentanti delle cooperative sociali – l’ultimo dei quali nel pomeriggio dello scorso 20 febbraio 2020 – la gestione Straordinaria del Comune di Andria comunica che è stato definito un piano di rientro della creditoria maturata per tutto il 2019:

La Gestione Straordinaria si è impegnata a ripianare l’esposizione debitoria dell’Ente, emersa e relativa alle prestazioni rese nel corso dell’anno 2019, con il versamento di circa il 70% della debitoria effettiva maturata con utilizzo di fondi vincolati, con impegno alla materiale erogazione entro il 28 febbraio prossimo. Successivamente, sulla base degli effettivi incassi, si procederà al saldo della quota restante entro il 31 marzo prossimo. Preso atto della disponibilità della Gestione Straordinaria alla erogazione delle somme, i rappresentanti delle cooperative sociali intervenuti all’incontro di oggi hanno garantito la prosecuzione dei servizi.