Di Pilato: “Giorgino convochi una riunione di maggioranza”

“Assistiamo, in queste ore, a notizie apparse sui media locali che stanno generando confusione e panico tra i consiglieri di maggioranza di questa città. Siamo in un periodo storico complesso dal punto di vista economico e sociale e, di contro, non possiamo permetterci, in alcun modo, di rincorrere i desiderata di qualcuno che vuole, oltre ogni modo, entrare a far parte dell’esecutivo della città, mettendo, di fatto, a rischio la tenuta della maggioranza nel prossimo futuro” – parole del Presidente del Consiglio Comunale di Andria, avv. Laura Di Pilato, diffuse questa mattina attraverso un comunicato stampa.

 

“Andria ha problemi ben più gravi e i cittadini esigono risposte serie e concrete da parte della politica. Per il bene di Andria e dei nostri figli, ognuno di noi deve guardare al domani e non ancorarsi al presente. Se non dovessimo avere questa maturità e consapevolezza, tutti noi, potremmo dire nei fatti di aver fallito un’esperienza politica amministrativa. Abbiamo il dovere di portare a compimento il programma di questa amministrazione guidata da Nicola Giorgino. A tal proposito, chiedo al Sindaco, nelle prossime ore di convocare una riunione di maggioranza per verificare e mettere definitivamente la parola fine a voci e notizie, che stanno, come ho già detto, creando solo confusione e smarrimento” – conclude la Di Pilato.