In diretta da Andria verso Roma contro la Direttiva UE “Bolkestein” – VIDEO

“Tra poco a Roma incontreremo gli amici del Piemonte, del veneto..” – spiega il sindacalista andriese Savino Montaruli, spiegando come una grane delegazione pugliese sia in questo momento in viaggio da Andria verso Roma anche per siglare un nuovo documento contro la Direttiva dettata dall’Unione Europea “Bolkestein”. Montaruli, con altri esponenti del mondo sindacale, sono diretti presso il Ministero dello Sviluppo economico. In Puglia, una mozione contro la Direttiva dell’UE, firmata dal consigliere pugliese Mario Conca (M5S) e condivisa anche dal centrodestra. Lo stesso Consiglio Comunale di Andria ha approvato in maggioranza una mozione contraria alla decisione europea.

Mentre altri stati europei hanno preferito rifiutare tale direttiva, il governo italiano non sembra affatto contrario, mettendo inevitabilmente a rischio la gestione di aree pubbliche, quindi mercatali e persino la gestione delle spiagge, favorendo le multinazionali e compromettendo ulteriormente il mercato libero ed indipendente rappresentato dalla piccola-media impresa. Sono gli ultimi tentativi, che altrimenti porteranno ad una forma di protesta sicuramente più forte di prima, causata dalla volontà degli ambulanti di non perdere il proprio lavoro, già fin troppo colpito da una pressione fiscale molto elevata. Il Video-racconto del viaggio diffuso sui social in diretta da Montaruli:

Pubblicato da Savino Montaruli su Giovedì 3 novembre 2016