Disagi per operatori turistici a Castel del Monte, prima reazione politica

Prima reazione da parte del mondo della politica dopo l’appello delle guide turistiche professioniste volto a risolvere la problematica legata agli accessi all’interno di Castel del Monte:

Come riportato in precedenza, infatti, tra le regole stipulate per la riapertura del maniero federiciano – sito UNESCO molto apprezzato da turisti provenienti da svariati angoli del mondo – vi è una che di fatto introduce, al momento, il servizio di visita guidata ad esclusiva gestione del personale interno. In parole povere, le guide turistiche regolarmente iscritte all’albo professionale non possono fornire la loro prestazione professionale all’interno della struttura. Tanto quanto è bastato per portare le stesse a manifestazioni di dissenso, captate anche dal dott. Luigi De Mucci (Commissario Provinciale di Forza Italia BAT) il quale – attraverso un post diffuso su Facebook – si chiede Per quale motivo le guide turistiche italiane abilitate alla professione non possono più entrare all’interno del Castel del Monte nell’accompagnare i turisti?”. Per De Mucci, quello consumatosi rappresenta “L’ennesimo sopruso che si registra solo presso tale sito ai danni di migliaia di lavoratori del turismo del nostro territorio costretti a subire questa amara ed assurda scoperta in un momento storico estremamente difficoltoso e complesso”. Il post:

+++Surreale e paradossale la situazione che sta interessando il Castel del Monte+++Per quale motivo le guide…

Pubblicato da Luigi de Mucci su Mercoledì 1 luglio 2020

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di VideoAndria.com cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero Whatsapp è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).