Disastro ferroviario del 12 luglio 2016: domani 23 febbraio piantumazione di un albero in ricordo di Alessandra Bianchino

Giovedì 23 febbraio 2017 l’associazione di volontariato EUGEMA Onlus e “Albero della vita” centro specialistico di Pedagogia Clinica, continuano a farsi promotori delle piantumazioni di alberi di ulivo e cespugli di lavanda in ricordo delle vittime del 12 luglio 2016.


Con la piantumazione si intende lasciar traccia nella memoria a partire dai più piccoli, del ricordo di Alessandra Bianchino giovane vittima del disastro ferroviario nella scuola Giuseppe Verdi di Andria luogo educativo e formativo della sua infanzia.

Presso altre scuole di Andria si ricorderà sono già avvenute nei giorni scorsi altre piantumazioni in ricordo di Jolanda Inchingolo, Gabriele Zingaro e Rossella Bruni, anch’essi vittime del 12 luglio, i cui genitori sono seguiti in un percorso d’aiuto dalla dott.ssa Corsina Depalo Pedagogista Clinico, nonchè Presidente della suddetta associazione di volontariato e responsabile del Centro specialistico di Pedagogia Clinica, presso il comando dei vigili urbani di piazza Trieste e Trento.

La piantumazione in ricordo di Alessandra Bianchino avverrà giovedì 23 febbraio 2017 alle ore 16.00 presso l’Istituto Comprensivo “Verdi Cafaro”, via G. Verdi di Andria.

La piantumazione dell’albero di ulivo nella Scuola vuole ricordare in modo visivo e sensoriale Alessandra strappata tragicamente all’affetto della sua famiglia. Ai bambini più piccoli delle scuole il compito di interpretarne significati e sensazioni in una sorta di ricordo collettivo da tramandare con gli stessi simboli della natura presenti nel teatro della tragedia anche come monito alle azioni dell’uomo sulla prevenzione e sulla sicurezza. Alcuni familiari delle vittime e parenti accompagneranno questi momenti simbolici per testimoniare ricordi e valori alla presenza della comunità educante e delle Istituzioni di Andria.