Disservizi raccolta rifiuti ad Andria, la Sangalli rivela le cause della problematica

A distanza di poco tempo dalle notizie di disservizi circa la raccolta porta a porta (ieri molteplici segnalazioni giunte in redazione parlavano del mancato ritiro della frazione organica, mentre in merito alla raccolta del vetro non risultano disservizi in città) e alla chiusura inaspettata “a data da destinarsi” dell’isola ecologica di via Stazio, la ditta appaltatrice per il servizio di raccolta rifiuti ha inviato alla nostra redazione il seguente comunicato:

Impresa Sangalli intende evidenziare la propria vicinanza alla popolazione di Andria per i disservizi in corso relativi al ritiro porta a porta della frazione organica dei rifiuti, nonché alla temporanea chiusura dell’isola ecologica, disservizi non imputabili all’Impresa Sangalli, bensì alla indisponibilità degli impianti di smaltimento a ricevere i rifiuti. Confidiamo che si possa trovare al più presto una soluzione nell’interesse di tutti, in particolare della popolazione di Andria”.