“Domenica 26 Maggio l’unico voto utile è per Forza Italia” – l’appello di FI Andria per le elezioni europee

In occasione delle imminenti elezioni europee del 2019, il movimento politico di Forza Italia Andria – attraverso il suo coordinatore Nicola Fuzio – lancia un appello agli elettori:

“Domenica 26 Maggio i cittadini italiani saranno chiamati al rinnovo del Parlamento EuropeoÈ innegabile che molti italiani siano, comprensibilmente, delusi e stanchi della politica e abbiano deciso di astenersi dal voto o siano indecisi sul da farsi. Una disaffezione accentuata da un malcontento nei confronti dell’Europa, le cui Istituzioni sono percepite come entità fredde e distanti. Una valutazione questa che però è estremamente errata e controproducente. L’Europa, infatti, attraverso la propria legislazione ed i suoi regolamenti su temi cruciali, ricopre quotidianamente un ruolo di rilevante importanza sulla nostre vite: uno su tutti l’agricoltura, che interessa i destini del nostro territorio”.   

Sicuramente serve una Europa meno burocratica, attenta all’ambiente ed alle politiche agricole, al lavoro, alla lotta contro le povertà, un’Unione che abbia finalmente il coraggio di avere una politica comune anche in materia di politica estera e di difesa. Una Europa che sappia fronteggiare la minaccia egemonica della Cina. Per realizzarla davvero, e finalmente, occorre un mandato forte e pieno alla lista di Forza Italia ed ai suoi candidati, perché Forza Italia rappresenta ancora oggi il baluardo dei moderati di questo Paese e del PPE in Europa. I sovranisti e i populisti non hanno assolutamente i numeri per contare nel prossimo Parlamento Europeo e votarli rappresenterebbe solo un atto di protesta che alla lunga potrebbe risultare nocivo per il futuro dell’Italia.  Domenica 26 maggio abbiamo la possibilità di dare un consenso forte a Forza Italia e in primis, al Presidente Silvio Berlusconi, scrivendo materialmente il suo nome sulla scheda elettorale di color arancione.

Il Presidente Berlusconi è l’unico leader che lavorerà realmente in Europa, a differenza di altri candidati di mera facciata, e con grande senso di responsabilità metterà tutto il suo impegno e la sua rete di conoscenze internazionali per cambiare l’Italia e l’Europa.
Nella lista di Forza Italia, insieme a Silvio Berlusconi, tra le nostre proposte più forti vi è certamente quella dell’on. Sergio Silvestris, espressione autorevole del partito in Puglia e, soprattutto, persona perbene, da sempre radicato sul territorio e vicino alle istanze delle varie categorie produttive, che nel suo impegno a Bruxelles negli anni passati ha dato ampia prova di competenza, assiduità di presenze e serietà. Altra candidatura importante del nostro territorio è quella della prof.ssa Beatrice De Donato, apprezzata dirigente scolastica nonchè appassionata e leale dirigente di Forza Italia in Puglia. 

Non abbiamo bisogno di sconosciuti candidati catapultati dal Nord, di “Signor Nessuno” prestati alla politica, di cui ignoriamo l’esistenza e che servono essenzialmente a qualche decaduto notabile locale per vendere sotto altre spoglie un prodotto politico scaduto e nocivo. Mi auguro che i cittadini andriesi aprano bene gli occhi su chi, in queste ore, convulsamente, fa propaganda per forze politiche nordiste che da sempre relegano il Mezzogiorno a ruota di scorta del Paese, addirittura con pericolosi progetti di autonomia differenziata che rischiano di mettere in pericolo l’unità nazionale. Per questo l’invito accorato che rivolgiamo agli elettori è di scegliere candidati espressione del nostro territorio, facilmente riconoscibili, esercitando davvero un voto utile e consapevoleDomenica 26 maggio non perdiamo l’opportunità di eleggere al Parlamento Europeo esponenti della lista di Forza Italia che, grazie alla profonda conoscenza del territorio ed alle competenze umane, amministrative e politiche, potranno tenere alta l’attenzione sui temi che interessano le nostre vite” – conclude Forza Italia Andria. Il logo da barrare sul simbolo che il partito propone in occasione delle elezioni europee: