Donati organi di un 68enne tranese all’Ospedale “Bonomo” di Andria

Un uomo tranese di 68 anni finanziere in pensione, è deceduto tra il 18 e 19 aprile per una emorragia cerebrale. Subito è partita la macchina della solidarietà e i familiari hanno dato il consenso alla donazione degli organi del loro parente deceduto.

Il prelievo degli organi è stato effettuato presso l’Ospedale “Bonomo” diretto dal dottor Giuseppe Vitobello e sono stati subito trapiantati presso il Policlinico di Bari, mentre il dottor Massari con l’equipe dell’ Ospedale Bonomo, ha prelevato le cornee che saranno depositate presso la Banca degli occhi di Venezia Mestre.