Edilizia, dal centrodestra si chiede “chiarezza per due provvedimenti dalle notevoli ripercussioni economiche”

«Nell’ambito della mia attività di consigliere comunale, già lo scorso 29 novembre, ho voluto presentare una interpellanza con risposta scritta (ai sensi dell’art. 5 comma 2 del Regolamento per il funzionamento del Consiglio comunale) in merito alla Delibera di Giunta comunale n. 3», interviene in una nota il consigliere comunale di Fratelli d’Italia Andrea Barchetta:

«Con tale delibera l’Amministrazione ha recepito la modifica dello schema di graduazione degli incentivi previsti nella Legge Regionale 13/2008 “Abitare Sostenibile” sia dal punto di vista procedurale sull’iter di adozione della stessa da parte dell’Ente, sia in merito ai progetti rilasciati dal SUE del Comune e delle unità abitative realizzate con tale legge, che hanno permesso di garantire lavoro a chi opera per la presentazione di quei progetti: proprietari, imprese edili, tecnici, aziende fornitrici. Come forza politica ci aspettavamo che questa decisione venisse portata al vaglio dell’approvazione in consiglio comunale con la stessa urgenza con cui ci si è affrettati ad approvarla in giunta” -continua Barchetta– “invece nulla. Aspetteremo, pertanto, tale risposta all’interpellanza per ulteriori valutazioni in merito. Inoltre, un discorso a parte (ma non di minor importanza) che riguarda l’Ente, è la Determina Dirigenziale del Settore Pianificazione Urbanistica, Edilizia privata, Controllo del Territorio, con cui si avviano i procedimenti di ritipizzazione urbanistica di aree poste nel Comune di Andria. Tale provvedimento -spiega- ha suscitato la mia attenzione perché già in passato, nel 2016, si era avviata una fase che invitava i cittadini, le associazioni, gli ordini e collegi professionali, le categorie di settore e chiunque ne avesse interesse, a segnalare la presenza di manufatti che necessitavano di fatto di ritipizzazione delle stesse attraverso un avviso pubblico. Occorre, dunque, sapere se questa precedente fase sia stata presa in considerazione dall’attuale determina dirigenziale. Da sempre mi sono battuto per la partecipazione attiva dei cittadini alle dinamiche della comunità. Un aspetto su cui anche la maggioranza ha spesso, almeno a parole, posto rilievo in campagna elettorale. Ora lo si faccia con i fatti», ammonisce Barchetta.

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di VideoAndria.com cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero Whatsapp è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).