Ennesimo incendio a due passi da Castel del Monte, intervengono i volontari: “colpa anche dei rifiuti incustoditi” – VIDEO

Lo scorso 27 giugno, alle ore 11,35, è stato avvistato dal pianale del Castel del Monte una coltre di fumo nero che si alzava dal quadrivio della SP 174 e/o del Reggio Tratturo. A comunicarlo ancora una volta sono la squadra di volontari delle associazioni consorziate “Ambiente e/è Vita Onlus” e “Nat. Federiciana Verde Onlus”, coordinate dal rappresentante locale prof. Francesco Martiradonna.

“Lo scrivente chiama la SOUP e VVF ed esterna l’allerta incendio recandosi successivamente sul posto, con la squadra dei volontari della Nat Federiciana Verde Onlus” – fa sapere Martiradonna.

“I volontari hanno costatato che l’incendio si era sviluppato su più fronti ed era in atto sulla Contrada Femmina Morta da piedi, quindi si sono organizzati combattendo l’incendio nel seguente modo: ” Liddo Nicola Leuci Lorena con il soffiatore e flabelli ” L’altro duo Francesco Martiradonna e Fortunato Andrea con i due Naspi del Modulo AIB – qui sotto un video che documenta alcuni momenti dell’intervento dei volontari:

“La lotta, per fermare le fiamme alte, che erano soggette al cambiamento di direzione a causa del forte vento. Questo minacciava le strutture edilizie e il suo verde perimetrale interno, la lotta era impari, sino all’arrivo delle tre unità dei VVF con il loro mezzo”.

“Sull’intera estensione oltre alla folta vegetazione cresciuta in modo selvaggio, sono state riversate delle bio-masse tagliate dall’interno delle ville e depositate all’interno dell’area in modo selvaggio e queste una volta seccate hanno avuto una facile combustione, creando non pochi problemi nello spegnimento. L’intervento è durato sino alle ore 13:35. Si telefona alla SOUP si trasmettono le coordinate del posto Lat. 41°07’08,4’’N & Long. 16° 16’58,2’’E – La superficie interessata dalle fiamme è stata di Ha 3,5./” – conclude Martiradonna.

Altri scatti fotografici dell’intervento dei volontari:

la biomassa coinvolta dalle fiamme:

 

un altro momento dell’intervento: