Ennesimo incidente mortale sull’Andria-Canosa. Francesco Ventola scrive al Presidente della Provincia Bat Nicola Giorgino

“Gentilissimo Presidente, caro Nicola, nella giornata di ieri 23 ottobre, in agro di Canosa si è verificato l’ennesimo incidente mortale sulla strada provinciale 2 Andria – Canosa, in corrispondenza della “solita curva” pericolosissima. Consapevole dello straordinario impegno profuso negli anni affinché si programmassero interventi di ampliamento/ammodernamento e messa in sicurezza dell’intera arteria stradale – dopo il reperimento dei finanziamenti necessari e conclusa la fase di appalto con la sottoscrizione del contratto in data 27 luglio 2017 -, ti esorto affinché, nelle more dell’avvio dei lavori (susseguenti alle procedure di esproprio) vengano effettuati “urgentemente” interventi straordinari di messa in sicurezza onde scongiurare ulteriori e gravissimi incidenti”.

E’ questa l’ulteriore sollecitazione che i tristi fatti di cronaca mi hanno indotto ad evidenziare ancora una volta nei confronti dell’Ente Provincia Bat che ha ereditato decenni di immobilismo. Al di là della soluzione definitiva dei lavori sull’intera arteria stradale, che sarà a due carreggiate ed avrà un percorso più lineare, mi aspetto un intervento urgente – per quanto tampone viste le limitatissime capacità di intervento di tutte le Province – che possa mitigare la maggiore pericolosità di quel tratto, specie nel periodo invernale”.

Rimane la tristissima considerazione sull’essere stati facili profeti quando paventavamo lo sfascio che si stava perpetrando in danno ai cittadini: quello della riforma delle Province Renzi-Delrio, propagandata per cancellarle e realizzare riparmi di spesa. In realtà, come abbiamo sempre detto, ha invece: mortificato l’autonomia dei territori, vanificato progettualità, distrutto organizzazioni, aumentato diseconomie.
Così come già fatto per la Andria – Trani, anche la Andria – Canosa mi auguro avrà il suo lieto fine grazie al lavoro delle poche e meritevoli figure, rimaste negli uffici tecnici provinciali. Come Presidente della neo istituita Provincia di Barletta Andria Trani, dopo tutto l’impegno condiviso con la parte politico-amministrativa e degli uffici della nuovo Ente per dare risposte concrete ad un territorio sempre dimenticato e bistrattato, queste tragedie rimangono, però, il prezzo più inaccettabile”.                                                        Francesco Ventola, già Presidente della Provincia di Bat e Consigliere della Regione Puglia, gruppo Direzione Italia.