Festa del Santo Patrono della Polizia Locale, il Comandante di Andria Col. Capogna: “Collaborazione con la Città è fare squadra”

In occasione della Festa del Santo Patrono della Polizia Locale, che si festeggia oggi 20 gennaio, il Comandante di Andria Col. Francesco Capogna esprime quanto segue:

“Gentilissimi,
a voi tutti il mio più cordiale saluto, cui si unisce quello delle donne e degli uomini della Polizia Locale di Andria. Quella di oggi è la festa del Santo Patrono della Polizia Locale, San Sebastiano, manifestazione che si svolge nel segno della continuità del ruolo. Celebrare questa ricorrenza significa ripercorrere anni della storia d’Italia, tanto è forte il legame tra il Santo Martire e la Polizia Locale. “Fare squadra”, mutuando le parole di Sua Eccellenza, Sig. Prefetto, a cui va tutta la mia deferente gratitudine per avermi accolto nei Suoi uffici, a pochi giorni dall’insediamento nel ruolo, sintetizza perfettamente la missione della nostra Polizia Locale. È dalla collaborazione fra le istituzioni, i cittadini e tutte le Forze dell’Ordine, preziosi compagni di viaggio nella quotidiana opera di assicurare ai cittadini il bene della sicurezza, che si rendono risposte ai bisogni indifferibili di coesione sociale, decoro urbano e vivibilità del territorio.

Allora, nella cornice della sicurezza integrata, la nostra Polizia Locale diviene uno dei punti di riferimento per la collettività. Un ruolo che ci vede partecipi alla vita della Città, vicini ai problemi della gente, specialmente alle persone più deboli e in difficoltà. Nelle parole nel nostro Vescovo, cui va il mio più sentito ringraziamento per la disponibilità e attenzione sin da subito donatami, ho trovato conforto per la sincera riconoscenza sull’operato della Polizia Locale di Andria. Un riconoscimento che ho condiviso con i miei colleghi e che vorrei estendessero alle loro famiglie, spesso private della loro preziosa presenza per esigenze di servizio. È consuetudine, in questa giornata di celebrazione, fare un bilancio dell’attività svolta nell’anno trascorso. Come potrete osservare, soffermandovi sulla relazione annuale che si compiega, dietro l’attività della Polizia Locale, v’è l’impegno profuso dai miei colleghi. Nell’anno trascorso, grande attenzione è stata rivolta al tema della sicurezza stradale: il costante monitoraggio svolto ha consentito di realizzare un puntuale e rigoroso controllo del territorio, testimoniato dalle 16.262 sanzioni elevate al Codice della Strada.

A questa fondamentale azione di prevenzione e sicurezza hanno reso un significativo contributo le pattuglie del nucleo viabilità a cui va il mio personale compiacimento. Analogo plauso rivolgo alla professionale opera svolta dalle pattuglie del Pronto Intervento e Infortunistica Stradale che si è distinta nella gestione di 216 sinistri stradali e nel soccorso di feriti. Così come deve rimarcarsi l’oculata ed attenta gestione delle molteplici problematiche da parte della Polizia Annonaria e Amministrativa, sempre pronta a rispondere ad ogni tipo di esigenza e puntuale nel dare seguito agli indirizzi del Comando. Analogo apprezzamento va all’attività svolta dalla Polizia Edilizia, la cui opera indefessa è di fondamentale importanza per la difesa del territorio della nostra Città. Particolare considerazione, inoltre, rivolgo agli agenti della Polizia Ecologica, Ambientale e Protezione Civile e Unità Cinofila il cui notevole spirito di sacrificio è stato, sin da subito, notato e apprezzato. Infine, il mio personale plauso per il lavoro svolto dai vari Uffici: Segreteria e Servizi, Ufficio Contravvenzioni e Denunce, Ufficio Notifiche e Informazioni, Uffici Amministrativi e Centrale Operativa per l’enorme mole di servizi dedicati alla cittadinanza e per l’indispensabile supporto dei colleghi.

Non posso, infine, non citare la preziosa opera svolta dal mio collega dott. Riccardo ZINGARO, per i brillanti risultati ottenuti e di cui, sono certo, l’intera Città continuerà a beneficiare. Permettetemi di rivolgere un pensiero ai miei colleghi, a quei 65 uomini e donne che vestono con dignità e determinazione, ogni giorno, la gloriosa divisa del corpo della Polizia Locale di Andria. A loro voglio dire di continuare a lavorare con entusiasmo perché, ne sono certo, il nostro contributo porterà alla realizzazione di una Città migliore. “Fare squadra”, dicevo all’esordio di questo intervento, è una locuzione straordinariamente efficace perché racchiude il senso del nostro progetto e dà sostanza al lungo percorso che bisogna intraprendere, nel segno della nostra tradizione ed aperti alle innovazioni ed alle sfide del futuro, tra le quali v’è sicuramente la soluzione al problema del randagismo. Noi ci saremo! Viva la Polizia Locale di Andria, viva la legalità”.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.