Festival “Castel dei Mondi”. Festa finale della XXI edizione domenica 10 settembre

Festa finale a conclusione della XXI edizione del Castel dei Mondi, il programma di domenica 10 settembre 2017:

  • GREG & THE FRIGIDAIRES  Festa finale ore 22.00  Palazzo Ducale:  La passione per il r’n’r e per il doo wop è la base da cui i Frigidaires partono per creare un’esperienza musicale attuale, il linguaggio è rispettoso delle radici sia nella musica che nelle intenzioni dei testi, l’ironia e il sarcasmo tipico del genere rivivono calati nei nostri giorni, e la musica, dalle sonorità ’50s e ’60s, ha un’energia decisamente garage rock.  La band nasce dalle esperienze condivise in 25 anni di concerti, sui palchi di tutta Italia e attraverso diverse formazioni, da Claudio’Greg’Gregori e Luca Majnardi; insieme a loro Alex Meozzi, Olimpio Riccardi, Giovanni Campanella e Giulio Scarpato, quattro provati professionisti che si distinguono in generi che vanno dal rock al jazz e al reggae.

I Frigidaires non si presentano come semplice ‘cover band’, le canzoni che propongono in concerto e sui dischi si alternano tra composizioni originali e classici del genere, a volte con ficcanti testi rivisitati in italiano, per questo e per l’energia dei loro live set riescono a raggiungere i pubblici più eterogenei, dai centri sociali agli abbonati dei teatri. Claudio Gregori è noto ad un pubblico più vasto per la sua attività di attore e autore per la radio la televisione ed il cinema, ma fin dalla metà degli anni ’80 è attivo come cantante e chitarrista nella scena r’n’r e rock’a’billy romana, mantenendo negli anni con passione e con successo l’attività di musicista.

  • BUS THEATER  –  TEATRO A MOTORE ITINERANTE  – dalle 18,00 alle 23,00 Quartiere Santa Maria Vetere. Spettacolo Gratuito

Ovest di Tahiti é una band pop-rock che scrive inediti in italiano. Prende spunto dal cantautorato italiano e straniero per costruire canzoni in chiave elettrica e in stretto legame con la dimensione live.

Gli Ovest di Tahiti sono: Luigi Lafiandra alla voce e chitarra acustica, Francesco Porro alla chitarra elettrica, Vincenzo Carbutti al basso e Lorenzo Coratella alla batteria. La formazione nasce nel 2015 e ha già conseguito decine di esibizioni, dalla strada ai palchi. Di recente la loro partecipazione al Giovinazzo Rock Festival in apertura agli Almamegretta.

  • IDEAS ARE LIKE FISHING  –  ore 21.30  Officina San Domenico  – Ingresso gratuito- La compagnia giovanile di danza Equilibrio Dinamico nasce nel 2011 da una forte spinta motivazionale della giovane coreografa Roberta Ferrara. Fondamentale pilastro della compagnia è il raggiungimento della poliedricità del danzatore; attraverso un lavoro completo e ricercato delle discipline madri della danza e del teatro. Il chiaro obiettivo dell’ Equilibrio Dinamico è dare la possibilità di studiare e lavorare con più docenti e coreografi di calibro internazionale attraverso workshops in sede con cadenza mensile e progetti residenziali; ponendo cosi l’ intera compagnia ad una crescita omogenea sotto il profilo tecnico-stilistico e artistico-psicologico.

Così Bert Uyttenhove su 12 IsALF “I movimenti naturali della mano sono stati il punto di partenza per il pezzo di danza che ho voluto creare . Questi gesti si evolvono a poco a poco a movimenti di danza più complessi e intricati . Accanto ad essa sono stato incuriosito dall’ intervista di David Lynch, “Le idee sono come i pesci parla dell’interazione tra la coscienza , la creatività e la meditazione . La combinazione dei due elementi dirotta il pezzo in una certa direzione. La personalità di David Lynch mi ha portato all’ espressione di un particolare tipo di atmosfera nel pezzo. Riunendo tutti questi elementi con la musica originale di Félix Lajkó si trova il filo conduttore”.