Fidelis Andria-Catanzaro: partita vietata a tutti i calabresi, lo ha disposto la Prefettura

In occasione dell’incontro di calcio in programma domenica 18 marzo presso lo stadio comunale di Andria tra le squadre Fidelis Andria e Catanzaro, valevole per il Campionato 2017/2018 di Lega Pro, la Prefettura di Barletta – Andria – Trani, in conformità all’avviso espresso al riguardo dalle Forze di Polizia, ha disposto quanto segue:

ildivieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella regione Calabria, anche ove in possesso di tessera del tifoso, con contestuale sospensione dei programmi di fidelizzazione per i residenti in quella Regione, e l’annullamento, con rimborso, dei tagliandi eventualmente già venduti ai tifosi ospiti”.

Partita vietata ai calabresi dunque, che si svolgerà ad Andria la prossima domenica. Nessuna restrizione invece per i tifosi provenienti da altre località (Andria compresa) che vorranno assistere alla competizione sportiva.