Forte vento nella BAT: grosso albero precipita nei pressi di una scuola di Bisceglie “tanto piovve che cadde, una tragedia miracolosamente evitata”

“Sono anni che in consiglio comunale ribadisco l’urgenza di effettuare interventi di potatura al verde pubblico nelle scuole, trascurato da molto tempo. La pericolosità per l’incolumità pubblica rappresentata da alberi maestosi all’interno di edifici pubblici è stata sottovalutata da un’amministrazione, a dir poco, distratta ed oggi per un puro caso non si è sfiorata una tragedia in prossimità del plesso scolastico di via Fani. Un enorme albero di pino dell’edificio scolastico si è abbattuto sul marciapiede, inclinando in parte la robusta recinzione ed invadendo la carreggiata” – lo ribadisce in un comunicato il consigliere comunale biscegliese Vincenzo Amendolagine (M5S) che aggiunge:

Una tragedia miracolosamente evitata che rappresenta solo la punta dell’iceberg di un problema diffuso che riguarda la tardiva opera di manutenzione del verde pubblico, giacché il capitolato prevede la potatura con cadenza annuale nelle scuole, lasciando così che alberi ad alto fusto offrano una sfavorevole resistenza al vento. La pressione del vento, magari associata al peso dell’acqua sui rami, comporta un braccio di leva sfavorevole tale che il sistema radicale non regge. La sordità istituzionale di questa amministrazione alle sollecitazioni sull’argomento avrebbe potuto causare danni seri a cittadini, alunni e personale del plesso scolastico di via Fani, già balzato agli onori della cronaca per il cedimento del suolo di circa tre metri che ha coinvolto una collaboratrice scolastica, uscita illesa dall’accaduto per miracolo. Sindaco, forse nei miei interventi non sono stato abbastanza convincente, ma, purtroppo, gli eventi denotano che continua a prevalere un’irresponsabilità sua e dei suoi assessori nell’amministrazione della città. Sindaco, con una mano sulla coscienza, ritiene che l’evento prevedibile si sia verificato a sua insaputa? Ne tragga, senza indugi, le conseguenze!!!” – ha concluso Amendolagine. Un altro scatto fotografico diffuso sul web:

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.