Forza Andria a maggioranza: “deponete ascia di guerra a favore della città”

“A pochi minuti dal Consiglio Comunale in programma a Palazzo San Francesco, riteniamo doveroso confidare in una risoluzione della querelle “Di Pilato” che ormai si protrae da troppo tempo, assorbendo preziose energie che andrebbero utilizzate per i bisogni della città. Ci si affida pertanto al buon senso di tutte le parti coinvolte, affinché il centrodestra non incorra in una situazione al limite del paradossale, che porterebbe benefici esclusivamente agli oppositori, attuando una vera e propria deflagrazione interna” -a dichiararlo sono i responsabili dell’associazione Forza Andria

“A primeggiare, per una volta, siano gli interessi della nostra comunità. Al sindaco Giorgino, quale persona lungimirante, alla Presidente del Consiglio Laura Di Pilato e ai consiglieri comunali, protagonisti di questa non molto interessante sceneggiatura politico-istituzionale, l’invito a deporre l’ascia di guerra nell’interesse del centrodestra andriese ma, soprattutto, per il bene di Andria” – concludono da Forza Andria.