Frantoi, ad Andria scattano i controlli sulle acque reflue

L’acquedotto pugliese, Direzione Operativa Reti e Impianti, Struttura territoriale Operativa Bari-Bat, rimarca che le acque di vegetazione, se introdotte nelle reti di fognatura nera, potrebbero causare gravi inconvenienti al processo dell’impianto di depurazione.

Per questo ha proposto ai comuni della Bat, di eseguire verifiche congiunte con la Polizia Municipale, considerando la possibilità di coinvolgere anche altre forze dell’ordine in dette periodiche operazioni.