Fucci (CoR): “il no al referendum dimostra che gli italiani chiedono impegno e serietà da chiunque governi”

benedetto-fucci“Il no alla riforma costituzionale è stato sostenuto da una maggioranza nettissima degli elettori e in consultazioni con un livello di partecipazione straordinario. Il verdetto delle urne è chiaro sia nei contenuti che nel suo significato politico. E’ doveroso apprezzare la correttezza e i toni pacati con cui Renzi ha annunciato le dimissioni. Ma non possiamo dimenticare le responsabilità di un premier che ha bloccato il dibattitto su riforme palesemente sbagliate mentre il Paese chiedeva, e continua a chiedere, una vera politica strutturale per il rilancio dell’economia. Questo referendum, mi auguro, può essere una svolta anche nel far comprendere a chi ha l’onere e al tempo stesso l’onore di governare, chiunque esso sia, che gli italiani chiedono impegno e serietà sui temi davvero importanti”.

Lo afferma in una nota Benedetto Fucci, deputato andriese dei Conservatori e Riformisti.