Fumo rosso tra Andria e Barletta “chiudete le finestre, gigantesco incendio” – video

Preoccupazione nella serata del 21 settembre 2020 quando un grosso incendio ha interessato un deposito di materiale plastico nel territorio di Andria, al confine con la vicina Barletta. L’incendio ha causato la diffusione di un’ingente quantitativo di fumi dal caratteristico colore rossiccio:

 

A bruciare potrebbe essere stato un deposito di rifiuti plastici. Sui social, l’associazione ambientalista andriese 3Place si appella alla cittadinanza con un post pubblicato su Facebook in queste ore che consiglia di chiudere porte e finestre e di evitare di uscire in queste ore in cui si sta verificando l’emissione di fumi che potrebbero rivelarsi tossiche. Appello confermato anche dalla Polizia Locale di Andria:  “A causa di un grosso incendio in corso in un deposito su via Barletta, il Comando di Polizia Locale consiglia di chiudere finestre e balconi perchè una nube di fumo, a causa del vento, sta raggiungendo la città. Nel deposito infatti starebbe bruciando anche materiale plastico.Da qui l’invito a chiudere finestre e balconi e ai pedoni ad evitare di circolare per strada fino a che non ci saranno altre comunicazioni” – rendono noto fonti comunali.  Sul posto sono in corso operazioni di spegnimento dei Vigili del Fuoco. In attesa di chiarimenti ed aggiornamenti, riportiamo qui sotto i link ad alcuni video:

 

I video pubblicati in precedenza (segue terzo video più in basso):

 

Un altro video (segue quarto video più in basso):

Ancora un altro video girato lungo la strada (più in basso, quinto video):

 

Un altro filmato:

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di VideoAndria.com cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero Whatsapp è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).