Furti nelle case in tutta la BAT e nel barese: 80 Carabinieri arrestano 14 persone specializzate “fotografavano chiavi per entrare senza manomissioni” – ecco il video e come agivano

80 Carabinieri del Comando Provinciale di Bari coadiuvati dal Nucleo Carabinieri Cinofili di Modugno ed il supporto aereo del 6° Nucleo Elicotteri Carabinieri di Bari hanno provveduto all’arresto di 14 persone:

stando a quanto riferito, infatti, ben 14 misure cautelari sono state emesse nelle ultime ore dal GIP del Tribunale di Trani a carico di altrettante persone accusate di far parte di una associazione per delinquere specializzata nel furto delle abitazioni situate nei comuni del territorio della provincia di Barletta – Andria – Trani. In particolare:

i criminali pedinavano le vittime riuscendo in seguito a fotografare le chiavi e dalla foto riproducevano le copie perfette delle abitazioni da svaligiare attraverso l’aiuto di un “esperto di Bari”. L’effetto insolito era l’assenza di segni di effrazioni su porte o finestre, caratteristica che distingueva il modus operandi del gruppo criminale, attivo anche nell’area metropolitana di Bari e persino in altre regioni d’Italia, come ad esempio in Basilicata ed in Molise. Un video diffuso dall’Arma dei Carabinieri mostra alcune registrazioni effettuate dagli impianti di videosorveglianza:

Ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile inviare segnalazioni, immagini per la pubblicazione, mentre, per seguire tutte le news in tempo reale, è possibile partecipare al gruppo Whatsapp della provincia di Barletta – Andria – Trani oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui oppure scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).