Gente povera che non ha soldi per curarsi, a Trani nasce l’ambulatorio solidale “San Giuseppe”

Dodici milioni di italiani stanno riducendo l’ingresso negli ospedali a causa delle restrizioni economiche comportando un ulteriore impoverimento economico che porta ad una società sempre più povera. I poveri che non si curano più perché senza soldi sono purtroppo una realtà presente in tutta Italia a causa di una crisi economica dalla natura poco chiara ma dalle conseguenze molto evidenti. Dal disagio causato dalla mancanza di risorse nelle categorie più deboli nasce a Trani l’ambulatorio solidale “San Giuseppe” che offrirà supporto per la cura fisica a coloro che non riescono a sostenersi autonomamente.

L’idea nasce dall’associazione “Orizzonti” con la Parrocchia Spirito Santo e promossa dalla Caritas Diocesana, come riportato nel corso di un servizio televisivo locale VIDEO (Fonte: Canale Youtube di Tele Dehon):

Segui tutti gli aggiornamenti, clicca “MI PIACE” sulla Pagina di Video Barletta – Andria – Trani: