Germania: incendio in un’industria chimica, cittadini barricati in casa per rischi sulla salute a Leverkusen – i video

Germania – uno spaventoso incendio sta preoccupando i cittadini di Leverkusen. Nella cittadina situata a circa 20 Km da Colonia, infatti, è andata a fuoco l’area gestita da un’azienda operante nel settore chimico:

L’episodio ha portato le autorità ad appellarsi alla popolazione, invitata a chiudere le finestre e a restare in casa. La società che gestisce il parco chimico ha confermato la morte di un professionista che lavorava nella struttura. 16 i feriti mentre sono 4 le persone che ancora mancano all’appello:

L’incendio è stato domato ma si teme anche per le conseguenze sull’ambiente e sulla salute della popolazione. Le istituzioni locali confermano la presenza di un pericolo reale e consigliano ai cittadini di restate chiusi in casa. Il Chempark ospita anche uno stabilimento Bayer. “Dobbiamo purtroppo annunciare che abbiamo un morto”: ha confermato il capo del dipartimento edilizio in una diretta telefonica a Welt-Tv. “Siamo profondamente rattristati da questo tragico incidente e dalla morte di un dipendente”, ha aggiunto l’azienda in una dichiarazione aggiungendo che “continuano alla massima velocità i soccorsi” per trovare gli altri quattro lavoratori dispersi”. Riportiamo qui sotto i link ad alcuni video diffusi sul web:

 

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.