Gioco d’azzardo: ad Andria giocati oltre 60 milioni di euro, 250 nella BAT. De Mucci (FI): “dati preoccupanti, stato biscazziere”

“Un fenomeno allarmante quello del gioco d’azzardo secondo i dati diffusi dai Monopoli di Stato per quanto riguarda la provincia di Barletta Andria Trani. Sono 250 i milioni di euro giocati dai cittadini della BAT nel primo semestre del 2017. Ad Andria sono stati giocati oltre 60 milioni di euro” – lo dichiara Luigi De Mucci, commissario Provinciale di Forza Italia Barletta – Andria – Trani. 

“Dati del tutto preoccupanti quelli che emergono nella BAT e il picco si registra nella città di Trani dove vi è un consumo praticamente simile e con una popolazione inferiore. Un fenomeno che andrebbe arginato e controllato. Uno stato biscazziere che non interviene attraverso misure idonee tese ad arginare l’ennesimo dramma e piaga sociale del paese Italia. #giocodazzardo” – conclude De Mucci.