Giornata del Ricordo, De Mucci( FI BAT): “un monito per non dimenticare l’oppressione e le violenze subite”

Oggi 10 febbraio si celebra la giornata del ricordo. L’istituzione di questa giornata, voluta dal governo Berlusconi nel 2004, rappresenta il risarcimento morale verso le vittime delle Foibe. Difatti, la persecuzione degli italiani della Venezia Giulia e Dalmazia sono state una pagina tragica della nostra storia recente, per molti anni ignorata, rimossa o addirittura negata, per calcolo o ignoranza, con un atroce silenzio sul sangue versato da migliaia di donne e uomini che erano figli della nostra stessa cultura e della nostra stessa lingua” – comincia così l’analisi del dott. Luigi De Mucci. Il Commissario Provinciale di Forza Italia Barletta – Andria – Trani ha poi aggiunto:

“Il Giorno del Ricordo rappresenta un monito a non dimenticare l’oppressione e le violenze subite per mano delle milizie comuniste di Tito da questi nostri fratelli italiani a partire dagli ultimi mesi del 1943 e, in maniera più intensa, dopo il 1° maggio del 1945.
E’ dovere di chiunque ami l’Italia contribuire a far conoscere con spirito di verità queste vicende, come atto di giustizia nei confronti delle vittime, degli esuli e di tutti coloro che, per il solo fatto di essere italiani, si trovarono a vivere in prima persona i soprusi, le torture e la barbarie” – ha concluso il Commissario Provinciale di FI BAT.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.