Giornate Fai di Primavera nella BAT, la presentazione a Castel del Monte

La provincia BAT propone suggestive aperture storico- artistico- ambientale tra sculture, architetture medievali, monumenti storici e percorsi naturalistici. Le aperture saranno illustrate nel corso di una conferenza stampa che si terrà martedì 22 marzo presso la sala multimediale del Castel del Monte dalle ore 10:00 alle ore 11:30. Torna la grande festa delle Giornate FAI, la più importante manifestazione di piazza dedicata al patrimonio artistico e culturale italiano. I Giovani del FAI, con il supporto di tutte le Delegazioni, i Gruppi FAI e i Gruppi FAI Ponte tra culture, propongono per sabato 26 e domenica 27 marzo una nuova edizione delle Giornate FAI di Primavera con visite in oltre 700 luoghi solitamente inaccessibili o poco noti in 400 città d’Italia, nel pieno rispetto delle norme di sicurezza sanitaria, grazie ai volontari di 350 Delegazioni e Gruppi FAI attivi in tutte le regioni. Mai come quest’anno, allora, le Giornate FAI mostrano il loro più autentico spirito civico ed educativo, saranno occasione per conoscere la nostra storia e riflettere su quanto può insegnarci per affrontare il presente e il futuro, perché ciò che siamo e che abbiamo non sia dato per scontato, ma sia compreso e apprezzato come esito di lunghi e talvolta drammatici trascorsi che ci accomunano come italiani, europei, e con l’umanità tutta. Nella Bat le aperture riguarderanno:

– la cava di bauxite nel territorio di Spinazzola e nel Parco dell’Alta Murgia;
– l’Epitaffio della Disfida di Barletta in territorio tranese;
– un percorso sulle opere dello scultore di Pillo a Trinitapoli;
– la Chiesetta Santa Margherita, già bene nel circuito FAI, a Bisceglie.

Interverranno la Sindaca di Andria, Giovanna Bruno, l’Assessora alla Bellezza Daniela Di Bari, il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano, l’Assessora alla Cultura Loredana Bianco, il Sindaco di Spinazzola, Michele Patruno, l’Assessore alla Cultura Antonio De Sario, il Sindaco di Trani, Amedeo Bottaro, il Sindaco di Trinitapoli, Emanuele Losapio, l’Assessora alla Cultura Marta Patruno, il Presidente del Parco dell’Alta Murgia, Francesco Tarantini, il Presidente Regionale del FAI Puglia, Saverio Russo, la capo delegazione del Fondo Ambiente Italiano della provincia BAT, Giulia Mastrodonato. Nel rispetto delle disposizioni impartite dal Ministero della Cultura chiediamo gentilmente conferma e nome dei partecipanti alla conferenza in modo da comunicarlo per tempo alla Direzione del Castello. L’accesso sarà consentito agli operatori muniti di cartellino di identificazione personalizzato. Il Comune di Andria ha rilanciato un filmato che riepiloga brevemente i luoghi interessati dall’iniziativa culturale:

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.