Giovani, imprese, start up: il 18 novembre incontro ad Andria promosso da Sabino Zinni

incontro-adnia-imprese-zinnijpgVenerdì 18 novembre, in via Settembrini 111, ad Andria, si parlerà di giovani, start up, piccole e medie imprese. L’incontro è stato voluto dal gruppo di lavoro del contenitore politico-culturale #materiaprima, e ne segue un altro tenutosi il giungo scorso sugli stessi temi. L’autoimprenditorialità” – spiegano Annalisa Rella, psicologa del lavoro, consulente di orientamento presso Informa Scarl di Bari, Antonio Griner, dott. Commercialista, Nicola Pertuso, imprenditore e consigliere AICAI e Daniela Di Bari, consigliere comunale città di Andria – “è forse il mezzo migliore e più dinamico per un giovane di crearsi un impiego, ecco che molti pensano di percorrere tale strada. La Regione Puglia, con tutta una serie di bandi creati ad hoc (Nidi, Pin, PSR 2014/20) è fra quelle, in Italia, che più incentiva questo tipo d’iniziative. Di qui l’idea di programmare una serie d’incontri che permettessero ai giovani andriesi interessati al mondo dell’imprenditoria, di mettere alla prova se stessi e i propri progetti. Oltre alla possibilità di chiarirsi le idee sui passi fondamentali da muovere per far parte di questo ambito.

Il primo incontro è stato dedicato alla presentazione delle diverse modalità di finanziamento a disposizione di chi vuole fare impresa. L’incontro di venerdì 18 sarà incentrato sul potenziale di chi a quei finanziamenti vorrebbe accedere con la propria idea. Si daranno gli strumenti a ciascuno per comprendere la sostenibilità di quel proposito e la reale motivazione che ne sta alla base“.