Gli auguri del Vescovo Mons. Mansi alla città di Andria: “ognuno riscopra la sua dimensione solidale e umana”

Partecipando alla cerimonia di auguri, in diretta streaming, dalla sala consiliare del Palazzo di Città, il Vescovo Diocesano, mons. Luigi Mansi, ha rimarcato soprattutto questi concetti: “Dio non ci vuole schiavi, ma liberi di vivere il cristianesimo riscoprendo la propria umanità, la propria condizione di uomini. Quando la Parola di Dio si fa uomo questo è il vero messaggio.

Quando ci riusciamo ritorniamo uomini. Questo l’augurio alla città, all’Amministrazione Comunale e al Sindaco che, in queste prime settimane, vedo molto impegnata ed entusiasta nell’interesse della comunità. Pensiamo al bene di tutti”.

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di VideoAndria.com cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero Whatsapp è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.