Gli eroi andriesi che a Roma hanno salvato l’agricoltura pugliese – video

La seconda “marcia” dei Gilet Arancioni a Roma sembra abbia avuto un effetto positivo per il destino dell’intera economica pugliese. O almeno lo auspichiamo. Questo perché è già la seconda volta nell’arco di poche settimane che gli agricoltori aderenti a molteplici sigle associative di categoria del territorio e riunitosi nel movimento dei Gilet Arancioni si son dati appuntamento nella capitale. In questo secondo appuntamento, i Gilet Arancioni si cono presentati con ramoscelli di ulivo e bottiglie di olio in segni di protesta contro il mancato decreto per risarcire gli agricoltori dai danni causati dalla xylella e dalle gelate abbattutesi in Puglia nei mesi scorsi.

Tra i Gilet Arancioni, molti andriesi: dal Conte Spagnoletti Zeuli al giovane imprenditore Natale Francesco Zagaria, passando per Vito Lantano e molti altri. Un altro scatto giunto in redazione (a seguire, un video):

In un video diffuso sul web il Sindacalista Savino Montaruli (Unimpresa Bat) alcune immagini della manifestazione: 

La segnalazione è giunta in redazione attraverso il nostro sistema di segnalazione mobile (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni, immagini e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui oppure scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).