“Gli infami che stanno inquinando Andria vanno fermati, salute dei cittadini va tutelata”

“Il Forum Ambiente e Salute “Ricorda Rispetta” è fortemente preoccupato per gli sviluppi di due emergenze sanitarie che in questo momento stanno minacciando la qualità di vita di inermi cittadini. Ci riferiamo al devastante incendio in una azienda di trattamento di rifiuti nella città di Barletta e che, per le carte vento-selettive, risulta diffondere gli inquinanti aerodispersi nelle nostre campagne e sulla periferia ovest della nostra città – comincia così la lettera a firma delle 40 associazioni appartenenti al Forum Ricorda Rispetta di Andria in merito al grande incendio avvenuto ieri all’interno di un deposito di rifiuti situato nella vicina Barletta. Nella lettera – rivolta al Commissario Prefettizio, al Subcommissario Prefettizio e al Dirigente all’Ambiente nonché referente cittadino della Protezione Civile – le associazioni andriesi proseguono così:

“Ci riferiamo inoltre alla possibile tracimazione del percolato della discarica di rifiuti presente in periferia di Andria, che sotto l’incessante pioggia di questi giorni sta peggiorando la già precaria situazione di inquinamento preesistente. Le chiediamo di attivare ogni azione e/o quali siano state adottate volte a scongiurare pericoli per la salute dei residenti, in particolare dei più fragili come i bambini, le donne gravide, gli anziani, gli ammalati. Di queste situazioni si potrebbero conoscere i nomi e i cognomi dei responsabili ma siamo stati abituati ad assistere impotenti all’impunità e alla spregevole baldanza di criminali che non hanno alcuna pietà del destino di migliaia di innocenti e, forse, neanche del loro e di quello dei loro cari. Questi infami vanno fermati. Vi chiediamo a tal proposito un incontro urgente per valutare, se ritiene, qualche strategia che veda le nostre associazioni coinvolte in un processo virtuoso che possa arginare le fonti di inquinamento evitabili. In attesa di riscontri porgiamo rispettosi saluti” – concludono nella lettera diffusa dal Forum Ricorda Rispetta di Andria.

Ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile inviare segnalazioni, immagini per la pubblicazione, mentre, per seguire tutte le news in tempo reale, vi consigliamo di cliccare “MI PIACE” sulla Pagina facebook.com/VideoAndriaWebtv oppure iscriversi a, gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui o in alternativa scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).