I Dialoghi di Trani anche ad Andria sulle tracce della “Responsabilità”

Venerdì 20 settembre e domenica 22 ad Andria i Dialoghi di Trani organizzeranno, presso il Chiostro San Francesco, due serate che vedranno protagonisti l’attore e scrittore Moni Ovadia, la poetessa Terry Olivi ed il giornalista e vicedirettore de La Repubblica, Sergio Rizzo, con il suo ultimo libro “La memoria del criceto”.

 

La XVIII^ edizione de I Dialoghi di Trani, in programma dal 17 al 22 settembre a Trani, anche quest’anno propone due serate speciali nella Città di Andria, eventi patrocinati dalla Gestione Straordinaria e che metteranno a confronto, anche nel nostro territorio, dunque non solo a Trani dove la rassegna è nata 18 anni fa, alcuni dei maggiori protagonisti della scena culturale, politica ed economica nazionale e internazionale.

Venerdì 20 settembre, nell’ambito dei Dialoghi di Trani, Andria ospiterà uno degli artisti più popolari e amati in Italia, lo scrittore e drammaturgo Moni Ovadia, che con la sua ironia inconfondibile rifletterà sul valore della responsabilità della satira nell’arte e nella letteratura. “L’ironia sconfigge i tabùè il tema dell’incontro che Ovadia terrà presso il Chiostro San Francesco, a partire dalle 18.30. 

A seguire (ore 19.30) nel Chiostro di San Francesco sarà la poesia ad affascinare il pubblico sul tema “La responsabilità del poeta” con la poetessa e docente Terry Olivi.

Domenica 22, una grande firma del giornalismo italiano come Sergio Rizzo, vicedirettore del quotidiano La Repubblica, che presenterà il suo ultimo libro “La memoria del criceto(Feltrinelli): «una galleria di storie dimenticate e di personaggi sotterranei, il ritratto allarmante e corrosivo di un Paese straordinariamente prevedibile, che ha la memoria corta». L’incontro è in programma alle 19.30 presso il Chiostro San Francesco ad Andria.

I Dialoghi di Trani, anche quest’anno, si pongono in attento ascolto del clima sociopolitico in cui siamo immersi nel nostro Paese come nel resto del mondo, e in sei giorni affronteranno le trasformazioni e le sfide della responsabilità rispetto ai problemi che ci assillano come singoli e come comunità: dalle disuguaglianze alle migrazioni, dalla disoccupazione allo sviluppo sostenibile, al rapporto con le forme della comunicazione che interessano diversi aspetti della vita individuale e sociale. 

Partner della XVIII edizione dei Dialoghi di Trani sono: RAI Cultura, RAI Radio 3, Repubblica-Bari, Confronti, Radio InBlu, L’Indice dei Libri del Mese e Bonculture.

 

Per informazioni sul programma del Festival: www.idialoghiditrani.com