“I formatori della BAT avranno presto i loro stipendi, bloccati per problemi burocratici”

“I formatori dei centri per l’impiego della BAT riceveranno presto i loro stipendi” – lo dichiara il Sindaco di Andria e Presidente della BAT Nicola Giorgino nel corso di un’intervista rilasciata a Teleregione (che linkiamo qui sotto). I fondi sarebbero stati regolarmente elargiti alla Regione Puglia, ma a bloccare i pagamenti questioni burocratiche creando una situazione paradossale che ha visto la mancanza temporanea di un diritto della retribuzione proprio nei confronti di chi aiuta i cittadini ad informarsi per trovare un lavoro. I formatori sono così rimasti senza stipendi. Il primo cittadino andriese si scusa con i formatori, affermando che la risoluzione è vicina grazie ad un’intesa con il comune di Santeramo. La problematica era stata sollevata dalla CGIL.

La segnalazione è giunta in redazione attraverso il nostro sistema di segnalazione mobile (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni, immagini e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui oppure scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com). Il video diffuso sul canale YouTube dell’emittente televisiva Teleregione:

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.