“I pentastellati cedono alle lusinghe del Palazzo, tradimento elettorale” – Gioventù Nazionale Andria critica l’intesa PD-M5S in Puglia

È delle ultime ore la notizia della stretta di mano a livello regionale tra il centro-sinistra di Michele Emiliano e il M5S, con i grillini che ricevono subito la vicepresidenza del Consiglio Regionale in quota maggioranza, ottenuta da Cristian Casili, in attesa dell’assessorato al Welfare, unico non ancora assegnato, che con ogni probabilità andrà a Rosa Barone. In merito alla vicenda è intervenuto il coordinamento cittadino di Gioventù Nazionale Andria, movimento giovanile di Fratelli d’Italia, con la nota che di seguito si riporta:

«La scelta del gruppo consigliare regionale del M5S (ad eccezione, a quanto fin ora dichiarato, della candidata presidente Laricchia che accusa di tradimento) di entrate a far parte della nuova giunta regionale assieme al centro-sinistra rappresenta l’emblema, l’apice, il culmine del trasformismo politico. È manifestazione plastica della parabola discendente del Movimento 5 Stelle che, dopo l’impopolare governo giallo-rosso e i tentativi di instaurare sodalizi a livello regionale come in Umbria e Liguria, instaura una nuova alleanza territoriale irriguardosa del mandato popolare. Improvvisamente alle spalle anni di –almeno apparente- aspra opposizione alle scellerate politiche regionali del csx. Alle spalle le invettive, i ‘Mai con Emilano’, urlati ad alta voce sino al voto del 20-21 settembre, volti a rassicurare, un po’ come fatto a livello nazionale col Partito Democratico, un elettorato già in impetuosa diminuzione. I pentastellati cedono alle lusinghe del Palazzo e accettano le proposte del supermarket messo in campo da Emiliano nel periodo pre e post elezioni. La consigliera regionale andriese, nonché capogruppo 5s Grazia Di Bari, con il suo iniziale silenzio-assenso, si è resa complice e principale artefice di tali accordi, ufficializzando la sua posizione solo nel momento d’insediamento della nuova assise regionale. Una pagina triste della politica italiana, l’ennesimo tradimento elettorale. Un pessimo esempio per quelle giovani generazioni che credono ancora in essa e ne sognano una illuminata da valori e ideali come la coerenza e il rispetto. Ai posteri l’ardua sentenza».

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di VideoAndria.com cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero Whatsapp è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).