“I politici andriesi parlino dei roghi e della puzza che sta invadendo le nostre case”

Dopo svariate sengnalazioni diffuse dagli stessi cittadini attraverso il sito web VideoAndria.com, l’appello si estende – oltre che alle forze dell’ordine – anche nei confronti della politica andriese, senza puntare il dito contro un partito piuttosto che un altro in particolare. Tra le varie segnalazioni, infatti, spicca l’osservazione di una cittadina che nelle ultime ore ci scrive:

“Seppur importanti i post diffusi da VideoAndria, non riusciamo a comprendere come la politica andriese sembra piu’ interessata ad accusarsi a vicenda tra i vari schieramenti invece di unire le proprie forze per contrastare questi fenomeni illegali. Perché a parlare di roghi e fumi dobbiamo sempre essere noi cittadini? Perché a distanza di pochi mesi i tanto chiacchierati partiti non hanno ancora presentato un programma con le misure da applicare costantemente in modo da contrastare efficaciemente questi fenomeni?” – si chiede una residente. E, a dirla tutta, proprio VideoAndria.com ha proposto in piu’ occasioni l’introduzione di droni volanti (magari anche con telecamere con visione notturna) capaci di individuare celermente gli autori dei roghi. Sebbene alcuni roghi risultino limitati a piccoli cumuli di sterpaglie, altri sono veri e propri incendi di grandi dimensioni, a volte incrontrollabili, che bruciano misteriosi quantitativi di rifiuti emettendo puzze nauseabonde:

già nell’anno 2019, ad esempio, l’associazione 3Place aveva tentato di individuare le località di alcuni di questi fenomeni, a volte riuscendoci. Grande è dunque l’attenzione dei residenti, che vogliono conoscere nei dettagli le cause di ciò che attraversa le loro abitazioni, nell’auspicio che il fenomeno possa essere arginato e definitivamente neutralizzato. In base a quanto appena detto, la politica andriese tutta dovrebbe intervenire sin da subito per diffondere segnalazioni, denunce e proposte. Restare indifferenti rischierebbe anche di consentire al fenomeno di espandersi ulteriormente senza troppi ostacoli e chi ama realmente la nostra città dovrebbe subito prendere una posizione pubblica chiara e decisa.

Ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile inviare segnalazioni, immagini per la pubblicazione, mentre, per seguire tutte le news in tempo reale, vi consigliamo di cliccare “MI PIACE” sulla Pagina facebook.com/VideoAndriaWebtv oppure iscriversi a, gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui o in alternativa scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).