Il dolore e il ricordo di don Giuseppe Lomuscio per i quattro andriesi morti sulla ex 98: “crescevano con me, ora i figli sono rimasti senza genitori” – VIDEO

“La notizia ha colpito me personalmente perché crescevano con me durante questi vent’anni quando sono stati qui a San Nicola, Maria per il catechismo, Antonio per il servizio da organista, e così anche per Emanuele che era sempre disponibili a sostituire quando c’erano le iniziative collaterali. Non da meno gli altri hanno portato l’effetto di questo incidente. I figli che sono piccoli, rimarranno senza papà e senza mamma. Noi che abbiamo una visione cristiana, poggiamo nel Signore la nostra piena fiducia, il resto nel tempo sarà recuperato pian piano” – parole di tristezza e ricordo quelle espresse don Giuseppe Lomuscio, già parroco della Chiesa di San Nicola) in merito alla morte dei quattro andriesi deceduti a causa di un terribile incidente avvenuto sulla Sp231 (ex 98).

San Nicola non solo come parrocchia andriese, ma anche come destinazione: le vittime dell’incidente erano infatti diretti a Bari per assistere ai festeggiamenti del Santo Patrono del capoluogo pugliese. Ora restano solo i ricordi, tanta amarezza per le gravi perdite ma anche fiducia nel Signore, come spiega don Giuseppe in un’intervista televisiva che linkiamo qui sotto (Fonte VIDEO: Canale Youtube di tele Dehon):