Il Forum Città di Giovani Andria discute di riduzione dei rifiuti con Tutt’Altro e Legambiente – i video diffusi sul web

Si è da poco conclusa la SERR , Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti, edizione 2020, e come ogni anno il Forum Città di Giovani Andria ha aderito convintamene ed energicamente all’evento, promuovendone l’obiettivo fondante e cioè quello della sensibilizzazione alla riduzione dei rifiuti; Il Forum ha realizzato incontri web con due importanti ospiti, Francesco Merra, docente e presidente dell’ass.Tutt’Altro e Riccardo Larosa, presidente del circolo Legambiente di Andria. Con il primo si dialogato del legame che sussiste tra arte e ambiente, fornendo una innovativa chiave di lettura per l’approccio all’ambiente, mentre con il secondo ospite si è affrontato in modo tecnico e puntuale il fenomeno dei rifiuti invisibili e della loro riduzione. Il presidente Salice:

“Aver realizzato anche quest’anno, durante una cosi grave crisi epidemiologica, l’edizione 2020 della SERR, mi rende orgoglioso del lavoro fatto in questi anni e dei risultati raggiunti nell’ottica di intensificare la rete interassociativa di supporto all’attività del Forum. Insieme a Legambiente e Tutt’Altro abbiamo confermato di lavorare costantemente ed incessantemente per promuovere una sincera azione di educazione ambientale verso la comunità. Siamo consapevoli, che la tutela dell’ambiente sia una delle più importanti tematiche da affrontare quotidianamente per gli anni avvenire. Rispettare e adeguarsi all’agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile dovrebbe ad oggi essere un atto dovuto, piuttosto che una libera scelta, perché sono già troppo visibili gli effetti dei cambiamenti climatici prodotti dall’inquinamento e dalla strabordante quantità di rifiuti prodotti. Impegniamoci tutti a ridurre sensibilmente i rifiuti, attraverso azioni di riuso e riciclaggio. Solo agendo attivamente e con rigore nel nostro quotidiano, potremo pretendere dalla nostra classe dirigente sensibilità al benessere del nostro pianeta”. Riportiamo qui sotto i link ai due filmati diffusi sulla Pagina Facebook del Forum città di Giovani di Andria:


Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di VideoAndria.com cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero Whatsapp è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).