“Il numero delle vaccinazioni nella BAT non è soddisfacente”, trovati bambini completamente “scoperti” – VIDEO

Numeri ritenuti non soddisfacenti per quanto concerne il numero delle vaccinazioni effettuate nel territorio della Provincia di Barletta – Andria – Trani: l’esavalente è al 93% (due punti percentuali sotto l’obiettivo del 95%), per il trivalente i numeri si attestano all’83%. Dati definiti “preoccupanti” per le Asl.

Una divulgazione di notizie false, sostengono dalle Asl, avrebbero portato ad un collegamento autismo-vaccino, definito dalla medicina ufficiale infondato e per nulla condiviso dai medici delle Asl. Nessuna critica invece all’obbligatorietà dei vaccini, non condivisa dal Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano. Anzi, stando a quanto detto dai medici, sembra che l’obbligatorietà abbia aiutato la percentuale a salire. Tuttavia, le percentuali risulterebbero non soddisfacenti e quindi il problema resta.

Alcuni bambini, fanno sapere dalla Asl Bat nel corso di una conferenza stampa documentata dalle testate giornalistiche locali, risultavano scoperti anche nei vaccini più ordinari, poi fortunatamente “recuperati“. Al contempo l’azienda sanitaria locale si sta occupando anche di altre questioni che attengono fortemente alla tutela della salute pubblica dei cittadini della BAT. Linkiamo qui sotto il video di un servizio televisivo: