Il Presidente Michele Emiliano ad Andria per testimoniare la vicinanza a don Riccardo Agresti

Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano è andato oggi ad Andria, per testimoniare la sua vicinanza a don Riccardo Agresti, della parrocchia di Santa Maria Addolorata alle Croci, che è stato nei giorni scorsi pesantemente minacciato.

“Da noi c’è un proverbio – ha detto Emiliano stringendosi a don Riccardo chi vuole va e chi non vuole manda. La Puglia, e in particolare la città di Andria, è vicina a don Riccardo, noi siamo qui quando c’è bisogno, così come lui è sempre presente per far fronte ai problemi della sua comunità”.

“Quello di don Riccardo”continua Emiliano-” è un lavoro delicato, di squadra, con tutte le persone che fanno funzionare questa bellissima parrocchia e con le Istituzioni sempre al fianco. Chi ha minacciato don Riccardo deve sapere che quando si gioca di squadra chi tocca uno, tocca tutti. E ha tutti contro. Certo, manteniamo sempre la cristiana predisposizione al perdono – e in questo don Riccardo è più bravo di me – ma chi fa il prepotente pensando di essere più forte, deve sapere che forte non è. Forte è lo Stato, forte è la comunità che non accetta questi atti intimidatori e si unisce compatta per la legalità e il bene comune”.