Il primo Questore donna di Trieste è di Andria

E’ stata questore di Reggio Emilia per diversi  anni ma ora che subentra a Leonardo La Vigna (questore uscente di Trieste, promosso Prefetto a Roma) possiamo ricordare le sue origini andriesi. E’ quanto accaduto nelle ultime ore con il cambio di guida della polizia di via Dante dall’agosto 2014. Antonio Sbordone è il nuovo questore di Reggio Emilia. Dal prossimo 22 novembre assumerà la guida della polizia di Stato reggiana, al posto dell’attuale questore Isabella Fusiello. La Fusiello ricoprirà dunque il primo ruolo femminile di Questura a Trieste.

Come ricorda anche “Il Piccolo” di Trieste, Fusiello, nata ad Andria nel 1960, laureata in giurisprudenza all’Università di Bari, è entrata nell’amministrazione della Pubblica sicurezza come commissario di polizia nel 1985. Ha ricoperto il primo incarico nella scuola di addestramento di Abbasanta, per poi essere assegnata alla Questura di Nuoro, inizialmente alla Divisione Anticrimine e successivamente in qualità di dirigente della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale.  Pugliese di origine (di Andria) e bolognese di adozione, Isabella Fusiello ha 57 anni e vive nella città felsinea dal 1989 con il compagno.

La Fusiello era a capo della Questura di Reggio Emilia dal 1° agosto 2014 e ora passerà a Trieste. Dalla nostra redazione i migliori auguri per questo grande traguardo che, nonostante le distanze, riempie d’orgoglio anche la nostra comunità.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.