Il titolare di un locale della BAT: “non pago la maxi bolletta per non licenziare i dipendenti”

Non pagare la maxi bolletta per tutelare il lavoro dei suoi dipendenti, evitando, almeno per ora, il loro licenziamento. E’ decisione del titolare di un noto locale della sesta provincia pugliese:

Stando a quanto dichiarato ad alcune tv locali, infatti, il noto professionista è arrivato a questa conclusione dopo aver incassato il rifiuto della compagnia energetica alla proposta di una rateizzazione di pochi mesi. Le bollette segnalate superano i 10.000 euro e per questo, l’imprenditore ha deciso di preferire la tutela dei suoi dipendenti anziché il licenziamento degli stessi, evitando così di pagare bollette dal costo spropositato. Al contempo, il titolare del locale ha sottolineato l’esigenza reale di introdurre un vero blocco delle bollette e la tassazione dei cosiddetti extraprofitti che le aziende energetiche stanno incassando nonostante la difficoltà degli imprenditori. Soltanto pochi giorni fa, ad Andria, in molteplici si sono radunati in Piazza Catuma per protestare contro il caro bollette:

Tra essi, anche un imprenditore locale che ha segnalato di aver ricevuto tre avvisi di pagamento per un totale di circa 20.000 euro. Il problema, poi, si estente anche per altre categorie professionali (come gli ambulanti, anch’essi scesi in piazza a fianco degli agricoltori) nonché a tutte quelle famiglie con anziani e persone disabili che necessitano di apparecchiature elettroniche per andare avanti. L’auspicio è che la politica locale, così come anche quella nazionale, possa intervenire per introdurre strumenti e misure finalizzate a tutelare anzitutto la vita dei cittadini.

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale da Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo >https://t.me/andriabarlettatrani< da Instagram al seguente indirizzo >instagram.com/andriapuglia< oltre che da Facebook cliccando “mi piace” su >Facebook.com/VideoAndriaWebtv< e da Twitter al seguente indirizzo >twitter.com/videoandria<.  Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

#andria #andriesi #casteldelmonte #puglia #altamurgia #murgia #diretta #facebook #twitter #youtube #live #magazine #blog #andrianews #andrianotizie #bat #barletta #trani #barlettanadriatrani #network #cultura #cronaca #politica #minervino #corato #google #googlemaps #meteo #email #web #andriaweb #comunediandria #amministrazione #aggiornamenti #viabilità #denuncia #lavoro #residenti #quartiere #sanvalentino #piazzacatuma #oliodiandria – Andria notizie in diretta live in tempo reale dalla città. Una #città #Viva con #eventi #associazioni #sport #movida #giovani #ricca di #emozioni

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.